Come scegliere la giusta struttura per anziani

Quando si cerca una residenza per anziani, occorre sempre fare grande attenzione alle strutture scelte per il proprio genitore, i propri nonni o i propri parenti anziani. La cronaca, infatti, spesso impietosamente riporta notizie al limite dell’incredibile, come l’ultima, recentissima, relativa a una casa di cura per anziani in provincia di Bologna, rinominata la «casa di riposo horror», con anziani abusati e picchiati: «Ci trattavano come maiali», hanno detto gli ospiti, fatti oggetto, pare, di continui maltrattamenti. Nell’ospizio a San Benedetto Val di Sambro, in provincia di Bologna, i carabinieri hanno arrestato quattro persone: si tratta del titolare e dei tre suoi dipendenti, responsabili dei soprusi fisici, mentali e sessuali a danno dei pazienti. I quattro terrorizzavano signore e signori dicendo loro che stavano tutti per morire («Tanto morite tutti, devo eliminarvi uno a uno», una delle frasi choc intercettate dalle forze dell’ordine); poi, li tenevano al freddo, malnutriti e non permettevano loro di andare in bagno.

Fortunatamente esistono tante altre perle di eccellenza che si contraddistinguono nel settore, garantendo non solo sicurezza e affidabilità, ma anche un trattamento «a cinque stelle». Come la residenza per anziani di Marino, la Casa di Riposo Villa Giulia: una struttura dedicata alle persone della terza età, che mette a disposizione standard di ospitalità elevati e operatori certificati per l’assistenza delle persone anziane, sia ancora autosufficienti che bisognose di supporto. L’obiettivo primario è far mantenere lo stesso livello di autonomia di partenza attraverso servizi personalizzati su ogni necessità di degenza specifica.

La fondatrice della Residenza per anziani a Marino è la sig.ra Giuliana, che ha dato vita ad un luogo di accoglienza ed inclusione. Nel 1998 Giuliana, dopo una vita trascorsa in osteria e caffetteria, decise di aprire la casa di riposo, per mettere a frutto le esperienze tratte da anni di contatto con il pubblico. L’attività si distinse subito per il carattere familiare e l’ambiente rassicurante, dove fin da allora gli ospiti godono della freschezza del giardino e del vicino lago di Castel Gandolfo.

Tra i servizi offerti:

  • Assistenza medica
  • Assistenza infermieristica di base
  • Assistenza fisioterapica
  • Servizio dietologico
  • Servizi animazione, attività artigianali
  • Attività sociali e culturali
  • Attività ludiche e ricreative
  • Servizi alberghieri, lavanderia stireria guardaroba
  • Pulizia e sanificazione
  • Posta e internet
  • Parrucchiere e barbiere
  • Ristorazione
  • Assistenza religiosa
  • Trasporto e accompagno
  • Sistemi di sicurezza.