Corso OSS – Operatore Socio Sanitario: requisiti e opportunità di lavoro

Corso OSS – Assistente socio-sanitario con signora anziana

Che cos’è il corso OSS, a chi si rivolge e quali sono i suoi obiettivi? 

Il corso OSS – Operatore Socio Sanitario – è un corso riconosciuto dalla Regione Lazio per formare figure professionali impegnate nell’assistenza di persone che vivono in contesti sociali e sanitari particolari.

Il percorso nasce per insegnare a curare e supportare i pazienti con disabilità nella loro quotidianità, a eseguire piccole medicazioni, rilevare i parametri vitali, trasportare materiale biologico, effettuare interventi di primo soccorso, svolgere alcune pratiche burocratiche e compiere attività di sterilizzazione e sanificazione.

Il corso OSS è sempre più richiesto e aumentano anche le possibilità occupazionali in questo settore, perché il numero crescente di anziani richiede interventi assistenziali professionali da parte di operatori in grado di prendersi cura dei loro bisogni.

Corso OSS: caratteristiche e requisiti

Trattandosi di una professione molto delicata, il corso OSS richiede requisiti tecnici specifici. Ma prima di vederli nel dettaglio, vediamo quali skill e soft skill dovrebbe possedere un Operatore Socio Sanitario.

È necessaria anzitutto una forte empatia e una spiccata attitudine alla comprensione delle necessità altrui. Queste caratteristiche sono fondamentali per dare l’assistenza necessaria alle persone che si assistono, valutando gli interventi in base alle proprie conoscenze professionali:

  • collabora con il personale sanitario e sociale coordinando le attività da svolgere
  • realizza attività di supporto verso la persona e sostegno per i familiari
  • svolge attività elementari infermieristiche e tecnico sanitarie
  • favorisce l’ambiente sociale.

Requisiti Corso OSS

I requisiti per candidarsi al corso OSS richiedono:

  • età di 18 anni e il possesso di Qualifica professionale in attuazione del diritto dovere all’istruzione e/o alla formazione professionale ai sensi del decreto legislativo 17 ottobre 2005 n.226
  • diploma scuola secondaria di primo grado (scuola media)
  • per i cittadini stranieri è indispensabile la conoscenza della lingua italiana almeno al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue  (obbligatorietà di sostenere le prove valutative in sede di selezione se non si dispone di attestazione di valore equivalente)
  • per iscriversi e frequentare il corso OSS della regione Lazio è necessario portare carta d’identità o documento equipollente / tesserino del codice fiscale
  • i cittadini extracomunitari devono anche essere in possesso di regolare permesso di soggiorno, valido per l’intera durata del corso
  • durata del corso: 450 ore di formazione teorica e 550 ore di tirocinio formativo.

Corso OSS: opportunità di lavoro

Il corso OSS prepara a svolgere tutte le attività richieste da questo ruolo, ovvero ad acquisire competenze in questi campi:

  • infermieristica di base
  • pronto soccorso
  • organizzazione del reparto medico
  • assistenza ad anziani e disabili. Entrando più nello specifico.