Etna, un mondo tutto da scoprire

Cucinare su pietre laviche è un’arte e una tradizione conosciute principalmente in quelle aree del mondo in cui i vulcani si trovano nelle vicinanze. A causa del fatto che i vulcani sono leggermente diversi a causa della loro età e geologia, la miscela di magma si presenta in uno spettro più ampio di colori naturali (da grigio chiaro o grigio scuro, fino al nero) e finitura superficiale naturale (da porosa a omogeneo).

La pietra lavica dell’Etna porta la più bella miscela dai colori grigio scuro a nero e superficie molto omogenea. Il primo trasmette una prospettiva unica a qualsiasi prodotto finito, mentre quest’ultimo garantisce la combinazione più efficace di vantaggi e benefici nel rispetto del metodo di cottura più antico: su pietra lavica di roccia.

PIETRA DI LAVA CRUDA

Le pietre di lava crude sono per lo più conosciute e utilizzate in tutto il mondo per cucinare e riscaldare alimenti esclusivamente su formati piatti con un possibile solco perimetrale, prodotti in diverse dimensioni per casa, hotel, ristorante / ristorante e catering, come pentole o stoviglie.

Le pietre di lava crude presentano numerosi vantaggi e benefici.

Il processo di cottura lento avviene gradualmente per rilascio di calore e successivo trasferimento dalla superficie di pietra calda attraverso lo strato primario di cibo verso l’alto.

Il processo di cottura non genera mai picchi di calore permettendo al cibo di essere facilmente controllato dall’utente che può letteralmente girare qualsiasi tipo di cibo una sola volta, fino a quando non viene servito.

La fonte di calore può essere disattivata poiché l’inerzia termica dell’intera pietra manterrà la stessa abbastanza calda da continuare a garantire un trasferimento di calore, fino a un lasso di tempo ragionevole.

Spegnere una stufa a gas o avere solo qualche cenere di legna calda è sufficiente per mantenere la pietra abbastanza calda per continuare con la cottura di fine fase o per mantenere caldo il cibo.

Gli alimenti risultano molto succosi e gustosi poiché non vengono disidratati o bruciati a causa della lentezza del processo di cottura su tale base di materiale naturale.

Questo è solo un piccolo spaccato sull’Etna e sulle meraviglie che porta con sé: un mondo tutto da scoprire. Per le tue escursioni sull’Etna ti consigliamo Etna Moving: come puoi vedere dal sito, troverai una vastissima gamma di opzioni di tour tra cui scegliere.