Vulnerability assessment

Il riferimento a un vulnerability assessment va a un’analisi di sicurezza che si effettua per essere in grado di individuare tutte le potenziali vulnerabilità presenti all’interno di un’infrastruttura informatica.

Infatti grazie a un’analisi di questo genere si riesce a valutare il grado di esposizione di Dispositivi, Sistemi ed Applicazioni.

Di conseguenza un vulnerability assessment calcola il rischio derivante potenzialmente dai danni causati da un possibile attacco informatico.

Ovviamente grazie a questa tipologia di analisi, è possibile correggere tutte le falle di sicurezza e garantire adeguata protezione a tutta l’infrastruttura.

In tal modo si va a soddisfare anche la compliance legislativa definita, ad esempio, dal GDPR.

I vantaggi principali di un vulnerability assessment sono:

  • valutare il livello di esposizione agli attacchi di Dispositivi, Sistemi ed Applicazioni
  • evidenziare il rischio derivante da un ipotetico attacco informatico
  • esporre tutte le falle di sicurezza presenti nell’infrastruttura in uso
  • aumentare la consapevolezza e la responsabilità in materia di sicurezza
  • abbattere i costi (finanziari, legali, di immagine, ecc.) di un eventuale Data Breach
  • garantire protezione anche per la compliance legislativa definita, ad esempio, dal GDPR (art. 32 comma 1)

Un vulnerability assessment si basa su strumenti automatizzati nonché tipologie di Scansione efficaci (SCAN PACK), che vengono realizzate dal team di security.

Questo permette di rispondere in modo completo e adeguato alle esigenze di Sicurezza Informatica, all’interno di varie aziende.

Lo SCAN PACK così proposto include moduli confezionati, in grado di fornire risultati elevati e livelli di sicurezza allineati alle molteplici necessità delle infrastrutture informatiche.

Grazie ai test eseguiti infine, è possibile analizzare i risultati, consultando i report dettagliati forniti, in cui vengono elencate tutte le tipologie di vulnerabilità individuate.

Si chiarisce anche il possibile danno al quale l’infrastruttura in uso può trovarsi esposta e di conseguenza l’elenco di tutte le azioni da attuare per trovare una soluzione ai problemi individuati.